logotype

WebLink

Voci della Memoria

la trovi anche su

  twitter

Associazione Voci della memoria PDF Stampa E-mail

 

 

COME SIAMO ARRIVATI AL 19 NOVEMBRE

Dopo lo sfregio infertoci mercoledì 19 novembre, non possiamo non voltarci indietro e ripensare a quei viaggi in pullman all'alba, a quelle ore interminabili dentro e fuori il tribunale, alle speranze, le paure, chi c'è stato sin dal primo momento e chi non c'è più, insomma, alla lotta popolare di una Comunità che è stato il Processo Eternit che ci ha fatto arrivare dove siamo oggi.

 

Per questo motivo abbiamo deciso, supportati da il Labirinto e patrocinati dall'Afeva, d'invitare a Casale Monferrato la fotografa Paola Zorzi e la sua intensissima personale "Processo Eternit", che ci farà capire una volta di più quanto intensa è stata la strada che abbiamo percorso.

MOSTRA FOTOGRAFICA PROCESSO ETERNIT DAL 15 AL 28 NOVEMBRE 2014

Sede e orari:
Galleria della Libreria il Labirinto
Via Benvenuto Sangiorgio, 4 Casale Monferrato
LUN: 16.00 – 19.30
MAR-SAB: 09.00 – 12.30 16.00 – 19.30

Paola Zorzi è entrata in contatto con i gruppi artistici italiani degli anni 90;
dal 1991 al 1993 ha esposto con la galleria Rino Costa di Casale Monferrato;
dal 1993 ha collaborato con arte Struktura di Milano dove ha partecipato alle iniziative del costruttivismo internazionale con
innumerevoli le esposizioni in spazi pubblici, privati e autogestiti utilizzando tecniche sia tradizionali che innovative. intendendo la razionalità in modo non dogmatico: una visione ''materialista'' del mondo che non impedisce di coglierne poesia e complessità;
nel 2001 nell'ambito del progetto ''Italia Argentina/Argentina Italia: un ponte per la cultura'' con Arte Struktura era presente ad ''arteBa2001'' fiera latinoamericana, fondazione Arte Ba, Mercosulr;
del 2003 è ''l'arte costruisce l'Europa'', Arte Struktura (mi);
del 2005 ''il riso'', Studio Dieci (vc);

del 2009 la mostra ''line-vonal'' nell'ambito del Simmetry Festival di Budapest;
sempre nel 2009 con l'intervento ''rischio economia'' partecipa alla SAF (Sardegna Arte Fiera) che si svolge nelle ex- carceri di Castiadas
in collaborazione con ''Smik smak teatro di burattini'' collaborando alla realizzazione di spettacoli per ragazzi che, oltre ad essere invitati in molti festival internazionali;
nel 2010 sono proposti nelle scuole con il sostegno della fondazione Edo Tempia - bi - (prevenzione e lotta contro i tumori).
Numerosi i suoi viaggi in Bosnia legati al mondo della cooperazione, in particolare al progetto pilota di cooperazione decentrata dove è stata invitata a partecipare a due simposi artistici internazionali a Srebrenica e Bihac, in particolare a Srebrenica i lavori realizzati sono stati destinati alla ricostituzione del museo di arte contemporanea andato distrutto (incendiato) con la biblioteca durante la guerra;
nel 2007 è tra gli artisti presenti alla rassegna ''elevenSeven'' svoltasi all'interno delle mura del ricetto medioevale di Candelo, esposizione legata al progetto ''La vita a Srebrenica'' in collaborazione con molte altre realtà associative biellesi, tra queste Apertamente;
nel 2012 - personale e retrospettiva "filo/sofismi" a Villa Cernigliaro, Sordevolo (Biella);

del 2011-12 è la partecipazione al progetto "Detenzioni" con una mostra a Palazzo Barolo, un'installazione realizzata con armando riva nel suo studio di Biella Chavazza. legata a "detenzioni 2013" la presentazione presso il Museo Diffuso della Resistenza di Torino del video dell'installazione "Studio con testo" realizzata in collaborazione con Armando Riva e con un gruppo di detenuti della casa circondariale di Biella. sempre del 2013 “Entropia con sostituzioni” Spazio via lattea, Torino;

nel 2014 la personale fotografica "Processo Eternit" viene ospitata a Torino, dove si sono svolti i primi due gradi del processo, a Sordevolo e, finalmente, a Casale Monferrato: città martire dell'amianto.
Articoli con servizi fotografici sono stati pubblicati su giornali e riviste online e cartacee:www.ilgiornale.ch
(il giornale degli italiani in svizzera); www.presstletter.it (rivista di architettura); www.laltraitalia.eu.; edizioni di arte struktura.
Ha documentato il processo eternit di torino con numerosi articoli e servizi fotografici


SOSTENENDOCI INDOSSANDOCI

Spesso quando partecipiamo e organizziamo manifestazioni in giro per l'Italia oltre che dalle nostre parti, più persone ci chiedono: è possibile avere le vostre maglie o la vostre spille?
Non essendo il merchandising il nostro fine, raramente ci portiamo dietro il materiale che abbiamo fatto principalmente per portare in giro il nostro messaggio.

 


Questo però non toglie che possiate richiedercelo contattandoci al nostro indirizzo mail, per ciò che concerne le maglie il prezzo è di 13 € è le abbiamo S, M, L, XL e XXL, le spille costano 1 € l'una.
Tutto il ricavato va, logicamente, a finanziare le nostre iniziative (volantini, locandine, rimborsi spese per ospiti e tutto ciò che concerne la vita dell'associazione).

 

 

 

TESSERAMENTO 2014: LA MEMORIA HA BISOGNO DI NUOVE VOCI!

La campagna 2014: contattaci e sostieni Voci della Memoria tesserandoti!